“Ci massacrano in casa. Chi ci difende?”

LO STATO DEVE GARANTIRE LA SICUREZZA DEI SUOI CITTADINI. IL PARLAMENTO DOMANI MATTINA POTREBBE CONTRIBUIRE AUMENTANDO LE PENE, GARANTENDONE LA CERTEZZA E DANDO MAGGIORI POTERI ALLE FORZE DELL’ORDINE +++
Non è pensabile che chi delinque il giorno dopo sia già libero.
Servono leggi chiare, pene certe e più severe, e soprattutto tutelare i nostri ragazzi in divisa mettendoli in condizione di agire non col galateo ma col un codice penale degno di questo nome.
Tutte misure a costo zero, fattibili domani mattina.

Così scrive Luca Zaia su facebook

Condividi