La Guardia costiera preleva altri 378 clandestini

 

sbarchi219 MAR – E’ previsto nel pomeriggio l’arrivo a Pozzallo di nave Peluso, della Marina militare, con a bordo 357 migranti salvati nel Canale di Sicilia in tre soccorsi compiuti nell’ambito del dispositivo Mare Sicuro. A bordo dell’imbarcazione anche un cadavere recuperato in mare. Nel porto del Ragusano sono già scattate le operazioni per l’accoglienza, disposte dalla Prefettura, e per le indagini, coordinate dalla Procura ed eseguite dalla squadra mobile.

Oggi in diverse operazioni la Guardia Costiera ha prelevato nel Canale di Sicilia 378 migranti e recuperato un cadavere a bordo di un gommone. ansa

Il piano della Boldrini (ONU) per la grande invasione e sostituzione etnica

L’ONU vuole un «rimpiazzo» in Italia: 26 milioni di immigrati entro il 2050

Intanto per i rimpatri dalla Grecia verso la Turchia, la Commissione Ue stima la necessità di otto navi Frontex con capacità per 300-400 passeggeri e 28 autobus. Si legge in un documento pubblicato dall’esecutivo Ue, in cui si dettagliano gli elementi logistici e operativi necessari per attuare l’accordo Ue-Turchia, in vigore da domani. Da domani i migranti che non hanno diritto alla protezione internazionale o non richiedono asilo saranno rinviati in Turchia. In attesa della partenza, saranno tenuti in centri chiusi. ansa

 

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

bresup

Articoli recenti