Istanbul: kamikaze si fa esplodere tra i turisti, almeno 10 morti

Una forte esplosione ha scosso la zona di Sultanahmet a Istanbul. L’area è molto frequentata dai turisti e ospita le maggiori attrazioni turistiche della città.

La deflagrazione avrebbe causato almeno 10 morti e 15 feriti e sarebbe stata causata da un kamikaze.

La polizia turca ha chiuso il quartiere di Sultanahmet dove si trovano la nota Moschea Blu e il Topkapi Palace.

Ci sarebbero anche dei turisti tra le persone coinvolte nell’esplosione.

Un hotel è avvolto dalle fiamme in un altro quartiere di Istanbul, Maltepe. Secondo alcune testimonianze riportate dai media turchi, ci sarebbero persone intrappolate.

L’Unità di crisi della Farnesina si è immediatamente attivata ed è in contatto con il Consolato generale d’Italia a Istanbul per verificare l’eventuale coinvolgimento di italiani nell’esplosione.

Il primo ministro turco Ahmet Davutoglu sta tendendo un meeting di emergenza su come gestire la situazione dopo l’esplosione.

ANSA

Condividi

 

One thought on “Istanbul: kamikaze si fa esplodere tra i turisti, almeno 10 morti

  1. I KAMIKASE DEVONO PER FORZA ESSERE DEI DEMENTI.- BUTTONO VIA LA LORO VITA.! (QUELLA DEGLI ALTRI; NON INTERESSA) IO CI MANDEREI QUELLI CHE GLI HANNO IMBOTTITO LA TESTA ED IMBOTTITO DI ESPLOSIVO . VUOI SCOMMETTERE CHE SAREBBERO IPRIMI A SCAPPARE.???

Comments are closed.