Migranti, UE: sì all’uso della forza per prendere impronte digitali

 

– Bruxelles chiede all’Italia “un’accelerazione” nel “dare cornice legale alle attività di hotspot, in particolare per permettere l’uso della forza per la raccolta delle impronte e prevedere di trattenere più a lungo i migranti che oppongono resistenza”.

E’ quanto si legge rapporto della Commissione Ue sull’Italia che l’ANSA è in grado di anticipare.

Condividi

 

bresup

Articoli recenti