Marino contestato insulta una donna “Porti rispetto, connetta i 2 neuroni che ha”

 

Il sindaco di Roma Ignazio Marino (Pd) sta facendo di tutto per farsi detestare dai suoi cittadini. In un clima di tensione ai limiti della rivolta, a margine della cerimonia per il settantaduesimo anniversario del bombardamento del quartiere San Lorenzo, il sindaco della Capitale è stato ovviamente contestato da alcuni romani. Si aspettava forse una pioggia di petali?

A una donna che lo ha avvicinato ha detto: “Porti rispetto. Provi a connettere i due neuroni che ha e a farli funzionare”. La scena e lo scambio di battute ripresi in un video di Corriere.it. La donna aveva detto al sindaco che “la città è sporca, ed è una buffonata che lei venga qui stamattina dopo che hanno spazzato perché sapevano del suo arrivo. Venga domani. Questa città fa schifo”.

MARINO2

Condividi