La Russa a La Zanzara: «I rom sono culturalmente ladri»

nomadi

 

2 dic – «I rom sono culturalmente ladri. Non fanno estorsioni, ma per esempio rubano tutto il rame che trovano in giro». Lo dice Ignazio La Russa, ex ministro della Difesa e deputato di Fratelli d’Italia, a La Zanzara su Radio24.

«Come diciamo che culturalmente i francesi amano l’amore e gli italiani la musica – dice LaRussa – i rom culturalmente sono ladri». «Il loro modello di vita – spiega La Russa – quello dei nomadi è di non considerare la proprietà come una cosa intangibile. Se qualcuno arriva a casa tua e trova la porta aperta, se passa un siciliano è probabile che non entri se passa un rom le probabilità che entri sono molto, molto, molto alte».

In attesa della bufera…

Condividi