Iraq, Mogherini scimmiotta Obama: “serve un governo di unità nazionale”

mogher26 giugno – In Iraq deve nascere “un governo inclusivo di tutte le parti” per evitare che i ribelli dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante (Isil) trovino “terreno fertile” per espandersi. E’ quanto ha detto oggi il ministro degli Esteri Federica Mogherini ai microfoni di Radio Anch’io, su Radio Uno.

Obama: “All’Iraq serve un governo di unità nazionale”

Iraq, Maliki agli Usa: “no al governo di unita’ nazionale, no al golpe”

Iraq: Kerry a Baghdad per convincere al Maliki a dimettersi

La titolare della Farnesina ha confermato di essere “in costante collegamento telefonico” con la leadership irachena, precisando di avere parlato nelle ultime ore con il suo omologo di Baghdad.

“Credo sia saggio che l’Iraq si avvii verso la formazione di un governo che in ogni caso dovrà essere un governo di coalizione. L’unica strada possibile è la formazione di un esecutivo che rappresenti tutte le anime dell’Iraq”, ha commentato il ministro.

Condividi