21 giugno, nella Roma di Marino va in scena la giornata dell’orgoglio Rom

Il promotore della manifestazione del 21 giugno, Zuinisi, risulterebbe essere stato condannato dal Tribunale di Firenze a un anno e mezzo di reclusione per appropriazione indebita e falso ideologico commesso in atto pubblico “Oltre il danno arriva la beffa.

rom-1

13 giugno – Mentre sulle strade di Roma, ogni giorno, si vive la grave emergenza nomadi, in termini di decoro e sicurezza, nelle stanze del Campidoglio, con l’assenso del sindaco di Roma Marino, il 21 giugno va in scena la giornata dell’orgoglio Rom. Dopo il gay pride, l’invasione dei clandestini, la profumata ospitalità garantita ai profughi ecco un’altra giornata che mette l’esigenze dei romani fuori dalle Istituzioni. E stavolta apre anche le porte a Marcello Zuinisi, indefesso difensore dei diritti dei rom, che risulterebbe condannato dal tribunale di Firenze a un anno e mezzo di reclusione, con sospensione della pena, per appropriazione indebita e falso ideologico commesso dal privato in atto pubblico”.

Così dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e componente della commissione Politiche Sociali, commentando l’evento “Programma di liberazione della popolazione dal razzismo, dall’esclusione sociale, dalla marginalità e la costruzione di una strada di inclusione sociale per tutti” promosso dal fiorentino Marcello Zuinisi, responsabile dell’Associazione Nazione Rom, previsto a Roma per il 21 giugno alla Sala della Protomoteca, la più prestigiosa del Campidoglio.

“Chiediamo al sindaco Marino se Roma Capitale abbia provveduto ad un’analisi attenta e rigorosa di questa iniziativa, in particolare del suo promotore. Queste iniziative estemporanee e anche piuttosto pittoresche crediamo rappresentino l’ennesimo schiaffo alla dignità dei romani e all’immagine della città di Roma in Italia. Al Sindaco immobile, diciamo che ripensarci non costa nessuna fatica provveda piuttosto ad interessarsi dei continui incendi che si susseguono nel campo nomadi de La Barbuta, dove addirittura è stato costretto ad intervenire l’esercito, e ad analizzare il preoccupante rapporto dell’Ama sui danni subiti dai contribuenti per via dei continui furti “, conclude Santori

Condividi

 

2 thoughts on “21 giugno, nella Roma di Marino va in scena la giornata dell’orgoglio Rom

  1. Voi non siete la ricchezza di nessun popolo, anzi, voi siete la rovina delle tasche degli italiani!!!

Comments are closed.