Milano: egiziano molesta una 20enne nel McDonald, atti osceni davanti ai clienti

arrestMILANO, 11 LUG – Un pizzaiolo egiziano di 23 anni è stato arrestato per aver molestato una ragazza di 20 nel McDonald di piazza Duomo, a Milano. Alle 14 è stato notato da una pattuglia della Polmetro su una banchina della metro

. Gli agenti hanno creduto si trattasse di un borseggiatore e l’hanno seguito fuori, ma arrivato al McDonald ha iniziato a toccare alcune ragazze in fila, fino a a masturbarsi davanti ai clienti.

Il pizzaiolo, regolare e sposato, è stato arrestato per violenza sessuale.

Condividi