Detenuto ivoriano in permesso premio rapina una prostituta

BOLOGNA, 29 dic – Approfittando di un permesso premio, che lo ha fatto uscire dal carcere per le festività, si è appartato con una prostituta e l’ha rapinata. È successo l’altra sera nel quartiere fieristico di Bologna, dove i carabinieri hanno arrestato un 19enne della Costa d’Avorio, con alle spalle diversi precedenti, anche per violenza sessuale.

A rivolgersi al 112 è stata la vittima, una giovane che ha raccontato di prostituirsi da appena tre mesi dopo avere perso il posto di lavoro. L’ivoriano l’ha avvicinata concordando un rapporto a pagamento, consumato all’interno del camper della donna e pagato 40 euro.

La rapina è avvenuta quando che la ragazza, dopo la prestazione, lo ha invitato ad andarsene: il giovane ha reagito in malo modo e si è allontanato portando via i due cellulari della prostituta, che lo ha inseguito. È riuscita a farseli restituire solo «rimborsando» al cliente i 40 euro, e ricevendo anche due pugni in faccia. I militari lo hanno rintracciato poco lontano e arrestato.

Condividi