Siria: Turchia vuole acquistare oltre 100 missili dagli USA

27 dic – Nel quadro dell’aggravamento della situazione in Siria, la Turchia ha chiesto agli Stati Uniti di venderle 117 missili di classe “Sidewinder”. Secondo il Pentagono, la Turchia intende dotare di queste armi i suoi caccia.

Il Congresso si è espresso a favore della vendita di questi missili per 140 milioni di dollari. In precedenza alla Camera dei Rappresentanti era stata discussa la possibilità di cedere alla Turchia due navi dotate di missili.

Condividi