Romeno da’ fuoco alla moglie per gelosia, arrestato

ROMA, 11 DIC – Ha dato fuoco alla moglie perche’ geloso di lei. Un romeno di 35 anni e’ stato arrestato a Roma dai carabinieri per aver bruciato viva la donna, di 29 anni, ricoverata con una prognosi di 30 giorni.

L’uomo, durante la lite nel loro appartamento a Tor Vergata, ha gettato del liquido infiammabile sulla vittima e le ha dato fuoco, accompagnandola poi in ospedale. La donna si e’ presentata in pronto soccorso da sola, ancora cosciente, mentre il marito aspettava fuori: poco dopo e’ stato arrestato. ansa

Condividi