Siria, Ban Ki-moon: nessuna conferma su ricorso ad armi chimiche

7 dic – Non ci sono conferme, al momento, sul ricorso alle armi chimiche da parte del regime siriano, ma se Damasco dovesse farne uso, si tratterebbe di un “crimine oltraggioso”. E’ quanto ha dichiarato oggi il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, parlando alla stampa al termine di una visita al campo di profughi siriani a Islahiye, nel sud-est della Turchia.

“Di recente abbiamo ricevuto informazioni allarmanti secondo cui il governo siriano si preparerebbe a usare le armi chimiche. Noi non abbiamo conferme a riguardo – ha detto Ban – ma se fosse vero, allora si tratterebbe di un crimine oltraggioso agli occhi dell’umanità”. Ieri, da Baghdad, il segretario dell’Onu aveva già dichiarato che “chiunque utilizzi della armi chimiche dovrà finire davanti a un tribunale”, riferendo di aver espresso le sue preoccupazioni al governo siriano con “una lettera al presidente Assad”. (fonte Afp)

Condividi