Per Paesi UE riforme strutturali vincolate a contratti con Bruxelles

5 DIC – Nel corso del 2013 la Commissione Ue fara’ una proposta per un coordinamento ‘ex ante’ delle riforme strutturali dei Paesi, e tutti i Paesi dell’eurozona stringeranno ‘contratti’ con Bruxelles su misure e riforme e mezzi per applicarle. E’ quanto si legge nella bozza di conclusioni del vertice Ue del 13-14 dicembre.

Condividi