Scarcerato Bellavista Caltagirone per decorrenza dei termini

4 DIC – Dopo 9 mesi di custodia cautelare, tra carcere e domiciliari, questa mattina, l’imprenditore romano Francesco Bellavista Caltagirone, 73 anni, accusato di truffa aggravata ai danni dello Stato nell’inchiesta per la realizzazione del porto turistico d’Imperia, e’ stato scarcerato per decorrenza dei termini.

Era detenuto a Imperia. Caltagirone ha l’obbligo di dimora a Torino dove e’ in corso il processo che lo vede imputato. ”Sono innocente al 100% e mi hanno impedito di difendermi”. (ANSA).

Condividi