Monti: nel 2013 i partiti si assumano tutte responsabilità

23 lug. (TMNews) – Con le elezioni politiche del 2013 i partiti “si assumano tutta la responsabilità” della guida del Paese, magari grazie ad una “buona legislazione elettorale” che “faciliti” la politica. E’ l’auspicio di Mario Monti, intervistato dalla “Rossiyskaya Gazeta” in occasione del suo viaggio a Mosca.

“Mi hanno chiesto di assicurare la gestione del Paese fino alla primavera del 2013. Io e i miei colleghi stiamo cercando con tutte le nostre forze di farlo nel miglior modo possibile. Naturalmente, però – aggiunge il premier – dopo la fine di questo periodo si terranno le nuove elezioni che determineranno la formazione del nuovo Governo. Pongo molta speranza e mi auspico che in quel momento i partiti politici sappiano assumersi tutta la responsabilità”. E l’altra speranza è che “la buona legislazione elettorale possa facilitare la vita politica”.

Quanto al suo fututo, “a fine del mio mandato di premier io rimarrò, come lo sono adesso, un senatore a vita. Anche questa è stata la decisione del Presidente Napolitano. Grazie a questo incarico avrò modo di osservare la vita del Paese e continuerò a lavorare per il suo bene”.

Condividi