Arcuri “11 milioni di mascherine al giorno per studenti e docenti”

“Il 28 agosto e’ iniziata la distribuzione alle scuole italiane dei banchi e delle sedute acquisiti dal Commissario per l’emergenza Covid-19 per soddisfare il fabbisogno straordinario di oltre due milioni e quattrocento mila banchi (di cui circa 2,007 milioni di banchi tradizionali e 434 mila sedute innovative), secondo le tipologie e dimensioni da Voi richieste al Ministero dell’Istruzione, al fine di assicurare l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico”.

Comincia cosi’ la lettera che il Commissario straordinario per l’Emergenza Covid-19, Domenico Arcuri, ha inviato a tutti i dirigenti scolastici, in cui sono evidenziati i criteri e la tempistica della fornitura dei dispositivi e delle attrezzature necessari per la riapertura in sicurezza della scuola.

Conte e John Elkann firmano patto mascherine: Fca ne produrrà 27 milioni al giorno

“La distribuzione dei banchi, delle mascherine e del gel igienizzante e’ gia’ in corso – prosegue la lettera -. La distribuzione dei banchi e’ stata avviata partendo da alcuni luoghi simbolici, particolarmente colpiti nel corso della prima fase della pandemia, come Codogno, Alzano, Nembro, le citta’ di Bergamo, Brescia, Piacenza e Treviso, e sta continuando sull’intero territorio nazionale”. Sul fronte dei dispositivi di protezione individuale (Dpi) “si provvedera’ a continuare a distribuire 11 milioni di mascherine chirurgiche al giorno, per la totalita’ degli studenti e del personale docente e non docente, nonche’ 170.000 litri di gel igienizzante per settimana”. Questa misura di prevenzione applicata in Italia “non ha eguali in alcun altro Paese”, ha spiegato Arcuri. (ITALPRESS).

Condividi