UE: tasseremo emissioni di CO2 per incassare 180 miliardi

Condividi

 

La sfida, oggi, e’ quella di usare l’Europa per affrontare emergenze che riguardano tutti: sanitarie, economico-sociali, climatiche e, infine, l’emergenza democratica. Si tratta dell’unica iniziativa formale di raccolta firme per chiedere alla Commissione Europea di elaborare una proposta legislativa per fermare il riscaldamento globale spostando le tasse dalle persone all’ambiente, e dunque tassando le emissioni di CO2 e riducendo le tasse sul lavoro.

Chi emette anidride carbonica in Europa pagherebbe un prezzo a tonnellata e il ricavato andrebbe a beneficio dei lavoratori, con una riduzione delle tasse in busta paga. In questo modo l’Unione Europea potrebbe ricavare un tesoretto di 180 miliardi di euro all’anno per ridurre la pressione fiscale sui lavoratori europei.  ANSA

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Inventano il fantomatico riscaldamento globale poi si inventano pure le tasse per fare cassa.

La spinta per la dittatura UE sotto il nome (dietro la truffa) del “Green New Deal”
Finti ecologisti e veri malthusiani tutti insieme appassionatamente

Documentario – La Grande Truffa del Riscaldamento Globale

 

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -