De Magistris: soldi subito agli italiani, lo Stato non lasci spazio alle mafie

Condividi

 

NAPOLI, 1 MAG – “La pandemia sanitaria da coronavirus è già epidemia sociale ed economica. Si rischia di contare un numero impressionante di persone che perderanno il lavoro o non lo troveranno. Una catastrofe. Stiamo alla situazione economica più difficile dal dopoguerra. Lo Stato deve fare prestissimo ad immettere liquidità forte nelle tasche degli italiani e nei conti correnti delle imprese. Non lasciamo alle mafie la mano del sostegno alla sopravvivenza, sarebbe il preludio alla fine della libertà”.

E’ l’appello che il sindaco di Napoli Luigi de Magistris lancia da Fb in occasione della Festa dei Lavoratori che quest’anno si celebra nell’ambito della pandemia. “Solo con un rinnovato patto forte del popolo italiano fondato sul lavoro – spiega de Magistris – possiamo davvero ricostruire il Paese. Si creeranno anche molte opportunità, come nelle grandi crisi storiche, sarà necessario avere visione politica e capacità operativa”. (ANSA).

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -