Bonaccini: chiusura campagna elettorale con cena da 1000 euro firmata Bottura

 

La notizia circolava di giorni, ma a darne notizia ufficiale è Reggio ReportStefano Bonaccini chiude la campagna elettorale con una supercena di finanziamento a Modena, con chef pluristellato e anche un superprezzo.

Del resto chi non ha mai sognato, fra noi comuni mortali, di permettersi una cena importante firmata da Massimo Bottura? C’è chi si accontenta di un mojito al Papeete, e per questo viene sbeffeggiato, chi invece punta molto in alto, e poi giustamente, con i soldi incassati dai facoltosi commensali va a chiedere i voti ai lavoratori. In fin dei conti anche questo è un modo per restituire il maltolto al popolo vessato, inquinato e che al massimo può concedersi una pizza. Questa sì che è lotta di classe.

Lo chef Massimo Bottura, firma infatti una cena per finanziare la campagna elettorale del governatore ricandidato: l’appuntamento è alle 20 al Convivio di via Ginzburg 39, a Modena. Un evento non esattamente pop: si parla di una cinquantina di persone che, per assaggiare i piatti di Bottura, verseranno mille euro a testa a pro della campagna elettorale di Bonaccini.  lapressa.it

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi