Salerno: grida più volte “Allah Akbar” e ferisce due agenti

Attimi di paura nel pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno, dove un extracomunitario ha dato in escandescenze e ferito due vigilanti intervenuti per calmarlo. L’uomo, in codice verde, ha urlato più volte “Allah Akbar” e, alla vista degli uomini in divisa, ha strappato dal muro uno specchio aggredendo chi gli si presentava dinanzi. Poi i due vigilanti, feriti al volto e alle mani, sono riusciti ad immobilizzarlo. tgcom24.mediaset.it

Condividi