Migranti, Procura Catania: chiesta archiviazione per Salvini

Condividi

 

Come apprende l’Adnkronos, la Procura di Catania chiede l’archiviazione per l’ex ministro, indagato per sequestro di persona per la nave ‘Gregoretti’ della Guardia costiera. Il fascicolo era stato aperto a fine luglio dalla Procura di Siracusa contro ignoti. La nave della Guardia Costiera era ferma nel porto di Augusta con a bordo 115 migranti.

Il comandante della nave era stato anche sentito in procura per essere sentito dagli inquirenti. Poi, gli atti furono trasferiti da Siracusa a Catania ritenendo, come si apprende, che ci fosse il reato di sequestro di persona con eventuali responsabilità a livello ministeriale. Quindi, a Catania, il pm Andrea Bonomo ha iscritto il fascicolo a carico di noti, cioè di Matteo Salvini. Poi, il pm, ha ritenuto “non sussistente il reato di sequestro di persona” chiedendo l’archiviazione al Tribunale di Catania. Che adesso dovrà decidere.



La ‘Gregoretti’ aveva preso a bordo 50 migranti che erano stati soccorsi dal peschereccio ‘Accursio Giarratano’ ed altri 91 salvati da un pattugliatore della Guardia di finanza. Nei giorni successivi furono fatti sbarcare al porto di Catania una donna all’ottavo mese di gravidanza insieme al suo nucleo familiare composto da marito e due figli piccoli e, ad Augusta, presso il molo Nato, 16 persone che si sono dichiarate minorenni (tra i 15 ed i 17 anni).



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -