Atti osceni in treno davanti a una ragazza: denunciato albanese

Condividi

 

Bologna – Si masturba sul treno davanti a una ragazza: nei guai 42enne.
Un cittadino albanese di 42 anni è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico e rifiuto di fornire la propria identità. Tutto si è svolto su un treno della linea suburbana Bologna-Vignola.

Nella tarda mattinata di ieri, quando il treno stava arrivando a Valsamoggia, una 18enne si è rivolta al capotreno riferendo di un uomo che si stava masturbando. Sono stati chiamati i Carabinieri e, alla prima stazione utile, quella di Crespellano, il 42enne, senza fissa dimora, è stato “accompagnato” in Caserma.

www.bolognatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -