Migranti, Salvini risponde a Macron: “Non prendiamo ordini da lui”

Condividi

 

“La riunione di Parigi è stata un errore di forma, perché convocata con poco preavviso e in modo assolutamente irrituale visto che siamo nel semestre di presidenza finlandese, ma anche di sostanza, perché ha ribadito che l’Italia dovrebbe continuare a essere il campo profughi d’Europa.
Avevo già detto no al mio omologo Castaner a Helsinki e lo ripeto oggi, dopo il flop del vertice voluto da francesi e tedeschi.

“L’Italia ha rialzato la testa, non prende ordini e non fa la dama di compagnia: se Macron vuole discutere di immigrati venga pure a Roma”.



Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, replica così al presidente francese che lo aveva attaccato per aver disertato la riunione sui migranti organizzata a Parigi. “Non si guadagna mai nulla non partecipando”, aveva detto Macron. Riunione definita da Salvini “un errore di forma e di sostanza”.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -