Tabaccaio in prognosi riservata, il nigeriano non doveva essere in Italia

Condividi

 

Doveva essere già espulso da anni, invece era ancora in Italia e ha aggredito un tabaccaio mandandolo in prognosi riservata. L’ennesimo episodio di violenza da parte di chi non dovrebbe nemmeno trovarsi qui. A quante altre aggressioni e tragedie dovremo assistere prima di incentivare le ESPULSIONI di tutti gli immigrati clandestini?

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -