Pozzuoli: centri sociali contro gazebo della Lega, interviene la Polizia

Condividi

 

POZZUOLI (NAPOLI), 28 APR – – Il gazebo della Lega è stato costretto a sloggiare via per evitare le violenze dei centri sociali. Momenti di forte tensione in piazza della Repubblica a Pozzuoli (Napoli) dove un centinaio di facinorosi dei centri sociali si è accanito contro la presenza di un gazebo della Lega ed è stato necessario l’intervento delle forze di polizia per evitare che la situazione degenerasse.

Nel momento di maggiore criticità la Polizia ha dovuto far ricorso ad una carica per allontanare i manifestanti dei centri sociali, arrivati a Pozzuoli da Napoli e Quarto con striscioni antiLega. «L’area Flegrea non si Lega», questo il motto dei violenti che hanno insultato e cercato di allontanare i giovani leghisti mentre tentavano di distribuire materiale propagandistico.



Gli antagonisti contestavano il gazebo, regolarmente autorizzato, che svolgeva attività nel centro storico di Pozzuoli. La piazza è rimasta presidiata dalle forze di polizia per circa un’ora, il tempo che i manifestanti abbandonassero la piazza.

Il coordinatore dell’area flegrea per la Lega, Mario Cutolo, ha commentato : “non voglio immaginare che questa sia la sinistra che oggi abbiamo a Pozzuoli. Non credo che quella contro di noi sia stata una manifestazione di sinistra. È stata la manifestazione di persone stupide ed ignoranti che non rispettano la libertà di pensiero e sopratutto che reagiscono ad un pensiero diverso dal loro con la violenza e con la discriminazione. Stiamo parlando di giovani contro altri giovani. Attacchi a ragazzi della Lega, ventenni, che stavano cercando di esprimere democraticamente il loro pensiero e soltanto grazie al provvidenziale intervento della polizia che ha dovuto scortarli, non sono stati attaccati fisicamente. Aggressioni e ingiurie per cosa? Per aver espresso un pensiero diverso. Non voglio credere che questi giovani abbiano degli ideali. C’è bisogno di provvedimenti per tutelare la libertà”.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -