Rapinano turisti e mandano in ospedale un carabiniere: arrestati 3 minorenni romeni

carabinieri minori

Tre ragazzini minorenni sono stati arrestati dai carabinieri per rapina in concorso dopo aver derubato una coppia di turisti polacchi. È successo in via Melzi d’Eril a Milano (zona Arco della Pace) nella mattinata di domenica 13 agosto. Nei guai tre cittadini romeni, due di 16 anni e un 15enne, tutti già noti alle forze dell’ordine e senza fissa dimora.

Tutto è accaduto nella tarda mattinata quando i tre, secondo quanto riferito da via Moscova, hanno sottratto lo smartphone a una coppia di 24enni. Più nel dettaglio il trio ha aggredito e spintonato i due per poi rubargli quello che avevano tra le mani e scappare verso via Cagnola. Una pattuglia del nucleo radiomobile di passaggio è stata richiamata dalle vittime.

Successivamente i militari hanno rintracciato il terzetto poco lontano. Uno dei 16enni ha cercato di scappare e per tentare la fuga ha tirato una testata a un carabiniere. Quest’ultimo è caduto a terra provocandosi una frattura alla spalla destra (30 giorni di prognosi). Tutti e tre sono stati arrestati e accompagnati nel carcere minorile Cesare Beccaria.  www.milanotoday.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K