Brasile, allarme febbre Dengue: 29 morti in 2 mesi a San Paolo

Condividi

 

E’ allarme nello stato di San Paolo, in Brasile, per la febbre dengue. Il numero di vittime dovute alla malattia infettiva tropicale, infatti, è aumentato di quasi il mille percento: secondo le autorità sanitarie, nei primi due mesi dell’anno ci sono stati già 29 decessi, contro i tre registrati nello stesso periodo del 2018. Sono in totale 36.791 le persone colpite dall’epidemia da inizio 2019 mentre altri 16 casi sono “sotto osservazione”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -