Italia regala 300mila euro a Oms “per monitorare malattie infettive in Ucraina”

Condividi

 

Su impulso della Vice Ministra agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Emanuela Del Re, la Cooperazione Italiana ha disposto un contributo di emergenza pari a 300.000 Euro a favore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, impegnata in attività di assistenza sanitaria alla popolazione residente in Ucraina orientale, affetta dalle gravi conseguenze del conflitto nella regione del Donbass. Grazie a questi fondi, l’OMS potrà realizzare un sistema di prevenzione e monitoraggio delle malattie infettive trasmissibili in entrambe le zone della “linea di contatto” del conflitto, e rafforzare le capacità delle autorità locali nella campagna di vaccinazione di poliomielite, difterite e morbillo.

Tubercolosi a scuola, alunno ricoverato all’ospedale di Salerno

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -