90enne derubato e picchiato dalla badante

Condividi

 

Aveva deciso di assumere una badante per farsi aiutare nelle faccende domestiche. A presentargli quella donna, una 37enne moldava, erano stati alcuni conoscenti. Ma a posteriori la scelta fatta da un 90enne di Vicenza non si è rivelata delle migliori.

L’anziano ha infatti sorpreso la badante mentre armeggiava con una cassettina di sicurezza dove custodiva i suoi risparmi. Ne è nato un battibecco con la donna che è passata quasi subito dalle parole ai fatti. L’anziano ha cercato di difendersi col proprio bastone ma nella colluttazione ha avuto la peggio. La 37enne è riuscita a fuggire con la cassetta contenente 1.900 euro in contanti, mentre l’uomo non ha potuto far altro che chiamare i soccorsi ed è stato ricoverato all’ospedale di Arzignano con sei giorni di prognosi per le contusioni.



La badante è stata rintracciata poco dopo all’interno di una sala slot di Vicenza dove aveva iniziato a spendere parte del maltolto. Bloccata dai Carabinieri ed accompagnata in caserma la giovane ha ammesso le proprie responsabilità, restituendo la parte del bottino che non era riuscita a spendere, vale a dire circa 1.750 Euro.

La 37enne è stata denunciata per rapina aggravata e rimessa in libertà. Nonostante le contusioni e lo spavento, l’anziano è comuque riuscito a rientrare in possesso dei suoi risparmi.

www.today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -