Salvini: “sia ratificato che l’oro di Banca d’Italia è degli italiani”

Condividi

 

“L’oro è di proprietà degli italiani, non di altri”. Lo ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in una conferenza stampa alla Camera parlando delle riserve auree di Bankitalia.

“Non l’ho studiata, ho visto che ne ha parlato Borghi, da lui avreste risposte più approfondite. Voglio che sia Certificato e ratificato che l’oro di Banca d’Italia è degli italiani“. Lo ha detto Matteo Salvini in conferenza stampa.

Tuttavia, ha aggiunto, “non è un dossier che sto seguendo, so che c’è una proposta di legge che deve ripetere che l’oro della banca d’Italia è degli italiani. Se si trova in depositi all’estero per quanto mi riguarda resta lì, si può far custodire come si vuole ma è di proprietà dei cittadini italiani”.

Di chi sono le riserve auree della Banca d’Italia? Rossi (Bankitalia): “Della BCE”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -