Calabria: 72 migranti sbarcano a Capo Bruzzano, partiti dalla Turchia

AFRICO (REGGIO CALABRIA), 10 AGO – Settantadue migranti sono sbarcati sulla spiaggia di Capo Bruzzano, nel territorio di Africo. I migranti, di nazionalità curda, afghana e irachena, erano a bordo di una barca a vela che si è arenata. Tutti i migranti sono in buone condizioni di salute.

Sul luogo dello sbarco del veliero, battente bandiera turca, sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Bianco e i poliziotti del Commissariato di Bovalino, che hanno rintracciato tutti gli extracomunitari scesi dal natante. L’imbarcazione utilizzata, che è stata sequestrata e condotta nel porto di Roccella Ionica, sarebbe partita, secondo le informazioni raccolte, una settimana addietro da un porto della Turchia. Adesso 33 migranti saranno accolti in una struttura di Bianco, mentre gli altri 39 verranno ospitati nel Centro di prima accoglienza di Roccella Ionica. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -