Rapine su treni e bus, presa banda di marocchini

Condividi

 

SAVONA, 17 LUG – Tre marocchini sono stati arrestati dai carabinieri di Albenga perché accusati di essere gli autori di due rapine compiute su un treno e su un bus di linea.

Secondo gli uomini dell’Arma i tre avevano colpito la prima volta a marzo su un treno della linea Genova-Ventimiglia, aggredendo un 25enne di Vado Ligure al quale portarono via borsa e giaccone. Da lì erano partite le indagini dei carabinieri di Ceriale che, attraverso le immagini di videosorveglianza, erano riusciti a risalire all’identità dei tre. Il colpo successivo è avvenuto su un bus tra Alassio e Finale Ligure, ai danni di un minorenne picchiato e derubato di una collanina d’oro.

Uno dei tre era stato arrestato lo scorso 8 maggio in un blitz dei militari all’interno di una ex colonia in disuso, i due complici sono stati fermati ieri. Uno è stato rintracciato a Villanova d’Albenga, l’altro a Ceriale dove vive con la famiglia. Gli inquirenti indagano per capire se altri colpi simili possono essere attribuiti alla banda. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -