Nobili (Pd): “festeggiammo la caduta di Marino con riso basmati e vino”

ROMA, 28 GIU – “Col senno di poi credo che con Marino sbagliammo… Credo che da quel giorno, e nei mesi a seguire, si sia consumata una frattura con una parte della città”. Intervistato dal Foglio Luciano Nobili, deputato Pd e luogotenente romano di Renzi, dopo due anni fa mea culpa e riconosce l’errore della caduta della giunta Marino “decisa durante una partita di biliardino con Renzi e Lotti” e “festeggiata con riso basmati e vino a casa di Lorenza Bonaccorsi”, assessore ora della giunta Zingaretti.

Parole che arrivano dopo la vittoria in un municipio di Roma di Giovanni Caudo, già assessore di Ignazio Marino, che prima di correre come minisindaco è stato incoronato dalle primarie contro il candidato ufficiale del Pd. Parole pesanti quelle di Nobili che riaprono ferite e scatenano una rissa verbale nel partito romano già lacerato mentre ci si prepara ad assemblea e congresso e Zingaretti è già in pista. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -