Cecenia: attacco a una chiesa ortodossa, 7 morti

Quattro miliziani hanno fatto irruzione nella chiesa dell’Arcangelo Michele a Grozny in Cecenia. L’intervento della polizia ha consentito la liberazione degli ostaggi.

Quattro ribelli, due poliziotti e un civile sono rimasti uccisi nell’attacco messo a segno contro una chiesa ortodossa nel centro di Grozny, in Cecenia. Questo l’ultimo bilancio delle vittime diffuso dal Comitato investigativo russo.

Da parte sua, il presidente ceceno Ramzan Kadyrov ha detto che i ribelli “sono entrati nella chiesa dell’Arcangelo Michele tentando di prendere in ostaggio i fedeli”, e che hanno agito “su ordine di un Paese occidentale”. tgcom24.mediaset.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -