Cecenia: attacco a una chiesa ortodossa, 7 morti

Condividi

 

Quattro miliziani hanno fatto irruzione nella chiesa dell’Arcangelo Michele a Grozny in Cecenia. L’intervento della polizia ha consentito la liberazione degli ostaggi.

Quattro ribelli, due poliziotti e un civile sono rimasti uccisi nell’attacco messo a segno contro una chiesa ortodossa nel centro di Grozny, in Cecenia. Questo l’ultimo bilancio delle vittime diffuso dal Comitato investigativo russo.

Da parte sua, il presidente ceceno Ramzan Kadyrov ha detto che i ribelli “sono entrati nella chiesa dell’Arcangelo Michele tentando di prendere in ostaggio i fedeli”, e che hanno agito “su ordine di un Paese occidentale”. tgcom24.mediaset.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -