Alfie non verrà in Italia, i giudici britannici respingono l’ultimo ricorso

Condividi

 

È stato respinto il ricorso dei genitori di Alfie Evans contro la decisione dell’Alta Corte britannica secondo cui il piccolo non deve essere trasferito all’ospedale Bambino Gesu. Tom Evans e Kate James, i due genitori del bimbo di 23 mesi affetto da una malattia neuro degenerativa e al quale l’Italia aveva concesso la cittadinanza proprio perchè venisse preso in cura a Roma, non erano in aula, dove invece era presente un rappresentante dell’ambasciata italiana a Londra.

Il team legale dei Kate Evans aveva fatto presente che il bimbo ha bisogno di “un intervento immediato”. L’avvocato Paul Diamond, che difende gli interessi della coppia, aveva aggiunto che un aereo ambulanza è pronto, in attesa di portare in Italia il piccolo, “su richiesta del Papa”.  liberoquotidiano.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -