Deride gli agenti e li chiama “sbirri”, denunciato minorenne tunisino

Modena – Sabato sera un’auto della Squadra Volante stava transitando lungo via Divisione Acqui, nei pressi del Luna Park e della stessa Questura, quando i due agenti a bordo si sono accorti che tre giovani a bordo strada stavano additandoli con fare chiaramente denigratorio. Uno di loro, in particolare li ha denigrati ed ha continuato a chiamarli “sbirri” di fronte ad altre persone che nel frattempo si erano radunate intorno all’auto della Polizia per curiosare.

I giovani sono stati accompagnati in Questura per accertamenti più approfonditi, dai quali è emerso che tutti e tre erano gravati da precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona. Il protagonista degli insulti, un minorenne di cittadinanza tunisina, è stato denunciato a piede libero per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale.

www.modenatoday.it/

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -