“Dai un bacio a mamma”, il terrorista Isis saluta i figli in italiano

Condividi

 

“Dai un bacio a mamma”. Sono le parole pronunciate da un miliziano dell’Isis che, tra baci e abbracci, saluta i figli prima del martirio. L’uomo, il cui nome da combattente sarebbe Abu Abdillah Ash-Shami, è seduto su una sedia a rotelle e sulle ginocchia porta un fucile. Il video porta il marchio di al Hayat Media center, una delle case di produzione legate all’Isis, che ha postato sui social network il settimo capitolo di una serie intitolata “Inside the Caliphate”. Nel filmato sono riprese le azioni di miliziani devoti al martirio, gli ‘Istishhadi‘, compiute in Siria e contro i combattenti del Pkk curdo nella zona nord del Paese mediorientale.
Nel video della durata di circa 20 minuti, inoltre, altri miliziani pronunciano  parole in italiano. Frutto, probabilmente, di una loro vicinanza a “devoti del Califfo” provenienti dal nostro Paese. E non è certo una novità la presenza di “italiani” tra le fila del Daesh, ma per la prima volta vengono registrati audio con parole scandite in italiano.

In particolare, ad un certo punto, le immagini si soffermano appunto su un candidato al martirio ripreso nell’atto di salutare i figli per l’ultima volta e, rivolgendosi alla bambina, esclama: “Dai un bacio a mamma”, unica frase pronunciata in italiano durante la conversazione completamente in lingua araba.

In altri momenti del filmato, però, altri miliziani pronunciano parole nella nostra lingua. Al minuto 8.40, in mezzo agli spari durante un attacco terroristico, qualcuno urla: “Vai, vai, vai”. 

Articolo completo su ofcs.report

“Dai un bacio a mamma”: il terrorista Isis saluta i figli in italiano

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -