Rapina col mitra, arrestato figlio del Procuratore capo a Brescia

Gianmarco Buonanno, figlio del Procuratore capo di Brescia è stato arrestato su ordinanza di custodia cautelare per rapina a mano armata. Il 32enne è stato identificato anche attraverso l’auto intestata al padre.

Sarebbe il componente di una banda entrata in azione a Zogno, nella Bergamasca, in un supermercato. Buonanno avrebbe impugnato una mitraglietta durante la rapina ed è stato riconosciuto da alcuni video. I carabinieri lo hanno arrestato sabato notte in casa.

www.giornaledibrescia.it

Non è la prima volta che qualcuno dei figli del procuratore finisce nelle maglie della giustizia >>>

DASPO E SPACCIO, OBBLIGO DI FIRMA PER IL FIGLIO DELL’EX PROCURATORE DI LECCO



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -