Milano: donna minacciata con coltello alla gola e rapinata

Condividi

 

MILANO, 15 NOV – Una donna di 33 anni è stata rapinata e minacciata con un coltello mentre passeggiava con la propria bambina di un mese nel carrozzino in viale Enrico Fermi, a Milano.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la donna è stata avvicinata da un uomo che le avrebbe puntato un coltello alla gola per farsi consegnare il portafogli con pochi contanti e il cellulare. La 33enne è stata medicata al vicino ospedale Niguarda per una piccola ferita alla gola mentre la bambina di appena quattro settimane è rimasta illesa. Da una prima descrizione, l’aggressore avrebbe avuto un accento dell’est Europa. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -