Benevento: 50enne accoltellato alla gola, arrestato brasiliano

Un cinquantenne di Benevento, attore di teatro, è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale «Rummo» di Benevento dopo essere stato accoltellato alla gola da parte, forse, di alcuni rapinatori. La vittima sarebbe stata fermata mentre era in auto nei pressi dello svincolo per Paupisi, lungo la SS 372. Una serie di posti di blocco sono stati attivati da parte dei carabinieri in tutta la zona e anche fuori regione.

Un artigiano di 37 anni, residente a Benevento ma originario del Brasile, è stato sottoposto a fermo con le accuse di tentato omicidio, sequestro di persona e rapina nei confronti di Roberto Azzurro. L’arresto dell’aggressore è stato effettuato al termine delle indagini operate in collaborazione tra i carabinieri del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Benevento, oltre che della Polstrada di Campobasso che ha bloccato l’uomo a bordo dell’auto della vittima in Molise.

L’aggressore, celibe, vive a Benevento con una compagna. Sulle cause dell’aggressione gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo, anche se col passare delle ore avanza l’ipotesi della pista passionale. (messaggero)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -