Ladri nel bar-ristorante a Casaletto: proprietario spara, un morto

Un uomo è stato ucciso con colpi di arma da fuoco poco dopo le 4 nei pressi del bar-ristorante Osteria dei amis, a Gignano, nella frazione di Casaletto. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la sparatoria è avvenuta a seguito del tentativo di furto nel locale, chiuso a quell’ora, che ha provocato l’intervento del proprietario.

Secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri, il ladro, con 3 complici, alle 3.40 della scorsa notte ha cercato di entrare nel ristorante – che è anche bar e tabaccheria – per rubare. Il titolare, 67 anni, che vive sopra il locale, dopo aver sentito divelgere una saracinesca, si è alzato, è sceso e ha scoperto i ladri. C’è stata una colluttazione e l’esercente ha sparato con un fucile da caccia tenuto regolarmente all’interno del cortile. I complici avrebbero cercato di portare via il ferito ma poi lo hanno lasciato nei pressi del locale.

Come hanno abbandonato sul retro un sacco pieno di sigarette che sarebbe dovuto essere il provento del furto. Il titolare si trova ora ricoverato all’ospedale Maggiore di Lodi con lesioni a un braccio e a una gamba. Sarà molto probabilmente sentito nelle prossime ore dagli inquirenti.

IL GIORNO



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -