“Per Natale vi metto una bomba a Genova”, arrestato senegalese

 

Immigrato islamico che ci odia, furioso e pericoloso, ma lasciato libero per le nostre strade: “Vi metto una bomba qui a Genova. Così sarà un buon Natale anche per voi. I vostri figli pagheranno tutto. Mica solo i tunisini sanno fare quelle cose”. La Boldrini le chiama “culture”.

Panico oggi su un bus in centro città a Genova – scrive ligurianotizie.it, dove un senegalese ha pronunciato, in sostanza, questo tipo di frasi indirizzate all’autista e ad alcuni innocui passeggeri. Poi, agli agenti intervenuti su richiesta del conducente di Amt, che ha fermato il mezzo pubblico, ha aggiunto: “Poliziotti di m… buon Natale anche a voi”.

L’immigrato islamico di 38 anni, oltre ad aggredire verbalmente i passeggeri, ha preso a calci e testate l’interno dell’autobus e quindi si è scagliato contro le divise.

I poliziotti lo hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e deferito all’Autorità giudiziaria per interruzione di pubblico servizio. Dagli accertamenti è risultato che le forze dell’ordine lo avevano già acchiappato altre volte, è un clandestino e pregiudicato per rapina aggravata, ma taluni magistrati lo avevano lasciato libero di vagolare in città, sottoponendolo solo all’obbligo di firma.

Il fatto è stato segnalato all’Antiterrorismo, che ha avviato altre indagini sul senegalese.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -