Hillary: agli USA bastano 4 minuti per lanciare un attacco nucleare

 

4 minuti. Agli Stati Uniti bastano 240 miseri secondi per lanciare un attacco atomico, offensivo o difensivo che sia. Lo ha svelato candidamente Hillary Clinton nel corso dell’ultimo dibattito tv con Donald Trump.

“Quando il presidente ordina un attacco nucleare questo deve essere eseguito. Ci vogliono circa quattro minuti tra l’ordine e la sua esecuzione”.

Secondo media indipendenti (DAGOREPORT) gli esperti militari sarebbero rimasti “scioccati” da questa rivelazione. Sulla rete le reazioni sono state in maggioranza di sconcerto, amara ironia (“Grazie Hillary per aver rivelato un nostro segreto a tutto il mondo”) e rabbia. La stessa Hillary, accortasi dell’errore, ha provato a rimediare con un tweet nel quale ha spiegato (forse rivelando altri segreti) che i 4 minuti “sono il tempo minimo”, lasciando intendere che può essere necessario anche più tempo.

hillary-clinton-attacco-nucleare

Ma Obama non demorde e, sfidando il ridicolo, continua ad appoggiare la pericolosa candidata democratica.

“Sono d’accordo con Marco Rubio (il senatore repubblicano ex rivale del nominee alle primarie, ndr): Donald Trump non può avere i codici nucleari“. Lo ha detto Barack Obama in un comizio a Miami a favore di Hillary Clinton.

“Trump è inadatto a fare il presidente in ogni singolo giorno, pensa che siate degli stupidi”, ha incalzato, evidenziando le virtù di Hillary Clinton: “E’ calma, misurata e fredda anche nelle situazioni di crisi”. Hillary Clinton “è stata first lady, senatrice e mio Segretario di Stato – ha osservato Obama – l’ho vista all’opera. Non è una che si lamenta, lavora duramente e completa il lavoro, non si arrende mai a differenza del suo rivale. Ha il temperamento e la preparazione per diventare il prossimo comandante in capo”, ha aggiunto.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

3 Commenti per “Hillary: agli USA bastano 4 minuti per lanciare un attacco nucleare”

  1. Sia L’Abbronzato che la Clinton sono due guerrafondai come altri ex presidenti e la dimostrazione l’ha data lei stessa svelando il segreto dei missili nucleari, ma come si fa a difendere questa signora pxxxa! anche l’abbronzato la difende! poveri Americani e alleati in che mani stanno se vincesse la Clinton saremmo tutti in mezzo a una strada anzi noi Italiani già ci siamo adesso ci manca anche questa a completare l’Opera, spero che vinca Trump.

  2. se alla Clinton, che non dorme mai servono solo 240 secondi per un attacco nucleare….meglio Trump che ogni tanto va a dormire e forse ci ripensa.-

  3. Maria C Monteleone

    Se questa non e’ matta, allora io invece di essere quello che sono su questo pianeta, sono una pianta di cactus!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -