Povia si racconta a Imolaoggi: “la finanza in musica!”

 

Intervistato da Armando Manocchia, direttore di ImolaOggi, uno dei quotidiani on line più seguiti, Povia si immerge nel racconto di un suo desiderio artistico, l’ipotesi di un singolare spettacolo che vorrebbe portare nei teatri, parlando e cantando di economia, finanza, investimenti, tasse, debito pubblico. E nuovo ordine mondiale.

Il giornalista Claudio Bernieri, da queste confidenze, ha ricavato un ritratto insolito dell’irriguardoso Povia, ripreso durante la “prima” di questo suo singolare concerto. L’ occasione è stata la presentazione del nuovo raggruppamento politico Alternativa per l’Italia. Povia duetta così con il giurista Marco Mori in un solare palcoscenico : la spiaggia di Viareggio.

Il cantautore, unico nel panorama canoro a fare della controinformazione e a cantare l’attualità, (nel suo DNA canoro vediamo i padri Rodolfo De Angelis, Gaber, Rino Gaetano e i cantastorie siciliani) è descritto in questo film musicale soprattutto come un degno successore di Woody Guthrie, l’artista americano che descrisse gli anni della depressione del 29, i vagabondi e i contadini californiani, impegnandosi a cantare per i sindacati e per le grandi realizzazioni keynesiane . Woody, tra l’altro, ispirò il primo Bob Dylan.In paralllelo, alternandosi nel documentario, le immagini di Woody e di Povia, due ideali chitarre in lotta contro il potere.

documentario di Claudio Bernieri



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -