L’ONU rifiuta di riconoscere i gruppi terroristici indicati dalla Russia

terroristi davanti alle tende ONU (Unhcr)

terroristi davanti alle tende ONU (Unhcr)

Gran Bretagna, USA, Francia e Ucraina hanno bloccato la proposta della Russia di riconoscere come organizzazioni terroristiche i gruppi siriani “Ahrar al-Sham” e “Jaysh al-Islam”. Lo ha reso noto l’agenzia Reuters citando fonti diplomatiche.

Il 26 aprile Mosca ha proposto l’inserimento nella lista delle sanzioni del Consiglio di Sicurezza dell’ONU i gruppi terroristici “Ahrar al-Sham” e “Jaysh al-Islam”, operanti in Siria e collegati al Daesh e ad “al-Nusra”.

Il rappresentante permantente all’ONU della Nuova Zelanda, Gerard van Bohemen, ha raccontato ai giornalisti che al Conisiglio di Sicurezza si sono comportati in modo contraddittorio nei confronti dell’iniziativa russa. Come notato dall’agenzia, per l’inserimento dei gruppi nella “lista nera” il comitato antiterrorismo deve prendere una decisione unanime.

Il rappresentante permanente della Russia all’ONU Vitalij Churkin ha dichiarato che l’inserimento dei gruppi indicati nella lista delle organizzazioni terroristiche influirà sui negoziati per la regolarizzazione della situazione in Siria.

it.sputniknews.com



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -