La Polonia vieta l’ingresso ai ‘Night Wolves’, motociclisti russi

 

motociclisti-russi

Un gruppo di sette motociclisti appartenenti al gruppo dei russi Lupi Night ‘ha tentato di attraversare il confine con la Bielorussia-Polonia a Terespol, ma è stato respinto dalle guardie di frontiera polacche dopo due ore di interrogatorio.

Dariusz Siennnicki, portavoce polacco delle guardie di confine: “I viaggiatori sono stati bloccati a causa di una decisione amministrativa, che vieta l’ingresso nel territorio della RP [Repubblica di Polonia]  per motivi di vulnerabilità dell ‘ordine pubblico e per la sicurezza dello stato “.

Wiktor Wegrzyn, ‘commodoro’ dei motociclisti polacchi del club ‘Katyn Raid’: “Considero che la decisione sia vergognosa, moralmente vergognosa ed essenzialmente stupida, falsa, dal momento che dire che l’ingresso dei motociclisti ‘Night Wolves’ minaccia la sicurezza e l’ordine in Polonia è semplicemente patetico e ridicolo “.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -