Fuga di documenti riservati, due arresti in Vaticano

 

ChaouquiPer la fuga di documenti riservati della Santa Sede è stato arrestato in Vaticano monsignor Lucio Angel Vallejo Balda. Spagnolo, ha già ricoperto il ruolo di segretario della Prefettura degli Affari economici e della Commissione di studio sulle attività economiche e amministrative (Cosea).

Arrestata anche Francesca Immacolata Chaouqui, già componente della Commissione referente sulle attività economiche della Santa Sede (Cosea). Dopo la convalida dell’arresto la donna è stata rimessa in stato di libertà.

Frasi choc su Bertone, via da Twitter Francesca Chaouqui

Francesca Immacolata Chaouqui è membro di “Vedrò”, il think thank che fa capo all’ex premier Enrico Letta e vanta molte amicizie influenti, tra cui Ernesto Carbone e Alessandro Proto.

Monsignor Vallejo Balda, arrestato perché ritenuto il nuovo “corvo” per la fuga di documenti riservati, è stato rinchiuso in cella in Vaticano, nella stessa del Palazzo della Gendarmeria dove tre anni e mezzo fa era stato recluso Paolo Gabriele, l’ex maggiordomo papale accusato di aver trafugato e diffuso le carte segrete di Benedetto XVI nel precedente scandalo Vatileaks.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -