Parroco sfratta anziana a Venezia, Forza Nuova: “La sosterremo noi”

PARROCO SFRATTA ANZIANA A VENEZIA, FORZA NUOVA: LA SOSTERREMO NOI E SE SERVIRA’ OCCUPEREMO L’IMMOBILE DI PROPRIETA’ DELLA CHIESA

anzianaA Malamocco, piccola comunità di Venezia Lido, c’è una donna di 77 anni, italiana, inquilina di un grande appartamento, attualmente inagibile, da oltre 50 anni, per il quale versa ogni mese un affitto di 43€.
Eppure per lei è arrivata la richiesta di sfratto esecutivo: sarebbe una storia ordinaria se non fosse che quell’abitazione è di proprietà della parrocchia del paese, e che quindi è il parroco stesso, Don Cesare Zanusso, colui che ha giurato davanti a Dio di essere il Pastore per i suoi fedeli, a mettere una donna, rimasta vedova da pochissimo tempo, di fronte al pericolo di essere letteralmente cacciata via da quella casa.

Nessuno sforzo per trovare una sistemazione alternativa e sicura per l’anziana donna, chiudendo definitivamente a chiunque le porte di quella casa: piuttosto che mostrare carità cristiana verso un’anziana sola e senza possibilità economiche, Don Cesare Zanusso è prontissimo ad accogliere finti profughi senza identità ed in fuga da guerre inesistenti, fiducioso che la Prefettura fornisca un generoso budget di soldi pubblici per ristrutturare l’appartamento. Cosa che la donna, che vive solo della pensione di reversibilità del marito, non può certo garantire. Anzi dai clandestini potrà trarre anche maggiore profitto.

“Il diktat di Bergoglio arriva quindi forte anche in laguna” dichiara Davide Visentin, coordinatore regionale di Forza Nuova Veneto, “ la Chiesa che dovrebbe essere di popolo, che dovrebbe confortare la sua comunità e soprattutto le fasce più deboli dai drammi di questa crisi economica programmata, si sta prestando in maniera miserabile al business dell’invasione migratoria.”
“Vogliamo immediatamente un incontro con il parroco di Malamocco per chiedere conto di questa scelta vergognosa” conclude, “e ci riserviamo di compiere qualsiasi azione, anche l’occupazione dell’immobile, volta alla difesa di questa anziana donna e dei suoi diritti: siamo pronti al sostentamento economico, con il contributo dei militanti forzanovisti, fino a che non sarà trovata, un’adeguata collocazione. Se non lo faranno le istituzioni complici ed assenti, saranno i militanti veneti a farlo”.

Luca Castellini Coord. FN Nord Italia Davide Visentin Coord FN Veneto



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -