Alfano: se cade questo Governo si torna al voto

 

“Sono certo che non ci sara’ un altro Governo in questa legislatura. O c’e’ questo Governo o si torna al voto”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano, intervistato dal Tg3.

Il ddl riforme costituzionali approdera’ in Aula al Senato gia’ domani, per proseguire l’esame per tutto il giorno e poi riprendere anche nella giornata di venerdi’. E’ quanto ha stabilito, a maggioranza, la conferenza dei capigruppo di palazzo Madama. A riferirlo e’ la capigruppo di Sel, Loredana De Petris.

Insorgono le opposizioni – Durante la lunga riunione della conferenza dei capigruppo del Senato c’e’ stato un duro scontro tra la maggioranza e le opposizioni sull’iter del ddl Boschi. A riferirlo e Loredana De Petris (Sel), che giudica una “forzatura” la richiesta del Pd di calendarizzare il ddl gia’ domani in Aula, bypassando l’iter in commissione.

“Nessuno vuol fare cadere il governo, ma bisognerebbe lasciare un po’ di margini sui grandi temi al Parlamento”. Lo ha detto Pier Luigi Bersani interpellato dai cronisti di Montecitorio. “Siamo tutti impegnati a sostenere il governo – ha proseguito Bersani – a partire dai grandi temi di governo. Leggiamo ovunque le cifre della legge di Stabilita’.

Non dico sui singoli provvedimenti, ma almeno sul senso della manovra vogliamo discutere?”. Da Cosenza Lorenzo Guerini, vicesegretario nazionale Pd, ha ribadito che “Noi intendiamo andare avanti perche’ e’ una riforma di cui il Paese ha bisogno ed e’ un percorso che abbiamo intrapreso piu’ di un anno fa, riprendendo un dibattito ormai trentennale del nostro Paese”.
Guerini e’ intervenuto alla direzione regionale del partito.
“Il Pd lunedi’ – ha aggiunto – dopo un dibattito, confermera’ l’intenzione di andare avanti in questa direzione”

(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -